Succdì aogg – è accaduto oggi 15 Dicembre

Chi succdì aogg?

Il 15 Dicembre 1969  l’anarchico Giuseppe Pinelli muore dopo un volo dal quarto piano dalla questura di Milano avvenuta in circostanze ancora oggi mai del tutto chiarite.

Nei giorni precedenti era avvenuta la “Strage di Piazza Fontana”, la polizia aveva iniziato ad arrestare esponenti degli ambienti anarchici poiché sospettati di aver pianificato l’attentato, molti venivano subito rilasciati in quanto avevano provato il loro alibi. Giuseppe Pinelli venne trattenuto più del dovuto e venne interrogato da diversi agenti, tra cui il Commissario Luigi Calabresi; durante l’interrogatorio, Pinelli, ecco in questo momento, non so più come procedere nella redazione di questo articolo. Perché? Perché la prima versione dei fatti, raccontata dal Commissario Calabresi, dice che Pinelli si sarebbe suicidato gettandosi dalla finestra lasciata aperta poiché faceva caldo.  Versione mai confermata.

Seguirono diverse inchieste, il corpo di Giuseppe Pinelli venne più volte sottoposto ad autopsia, l’ultima versione, quella che sarà la versione ufficiale sancirà che:

“il caso venne chiuso attribuendo la morte di Pinelli ad un malore, secondo la sentenza del giudice D’Ambrosio.  Lo stress degli interrogatori, le troppe sigarette a stomaco vuoto unito al freddo che proveniva dalla finestra aperta avrebbero causato un malore e Pinelli, invece di accasciarsi come nel caso di un collasso, avrebbe subito un’alterazione del centro di equilibrio, che causò la caduta.” [Da Wikipedia]

Seguiranno mille polemiche e altrettanti misteri, feroce fu inoltre la reazione della sinistra exparlamentare che optò per l’assassinio del Commissario Luigi Calabresi. Come ho detto altre volte, gli anni di piombo italiani sono un coacervo di fatti e misfatti mai del tutto chiariti, volutamente direi.

Benito Rausa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: