NEWS LOCALI

Piazza Armerina. Il Consiglio Comunale approva quattro importanti regolamenti.

[Foto in copertina di Giuseppe Di Vita]

Un Consiglio Comunale totalmente all’opposto rispetto a quello a cui si è assistito l’ultima volta. Toni pacati e clima decisamente più rilassato hanno portato i consiglieri comunali ad approvare ben quattro regolamenti che andranno a disciplinare tematiche strategiche.
Tutti presenti i consiglieri comunali, presenti inoltre tutti gli assessori della giunta Cammarata, compreso l’assessore Damiano Gallo.

Trattandosi di punti che erano stati trattati già nelle commissioni consiliari, non vi sono stati molti interventi se non qualche richiesta di chiarimento. Nonostante in apparenza questo consiglio comunale possa esser sembrato meno rilevante rispetto a quello precedente mi preme sottolineare che non è affatto cosi.
I quattro regolamenti, approvati da una maggioranza compatta, riguardano diversi importanti settori: polizia urbana, attività commerciali e servizi della Villa Romana del Casale, avvocati patrocinatori dell’ente e sponsorizzazioni. L’opposizione, in alcuni casi, ha votato favorevole, vi sono state diverse astensioni di diversi consiglieri su altri punti. Contrario invece il voto sull’area commerciale della Villa Romana del Casale.

Con l’approvazione del regolamento di Polizia Urbana (una grossa novità vista la totale assenza di tale provvedimento) la Polizia Municipale potrà intervenire adottando provvedimento importanti volti alla sicurezza e al decoro della città, potrà in ultima istanza adottare provvedimenti straordinari per coloro non abbiano intenzione di rispettare le regole.
Di pari importanza è il regolamento che andrà a regolare le attività commerciali ed i servizi della Villa Romana del Casale, un regolamento invocato da anni e che potrà seriamente porre fine a determinate spiacevoli situazioni che negli anni si sono verificate.
Trovano finalmente un regolamento anche le sponsorizzazioni (vale a dire quelle attività di patrocinio da parte di uno sponsor), tale regolamento fortemente voluto dall’amministrazione comunale, andrà a disciplinare un capitolo che negli anni ha suscitato dubbi e polemiche.
L’ultimo regolamento va a disciplinare gli incarichi legali e garantirà una maggiore tutela dell’ente, negli anni infatti gli incarichi legali hanno avuto un forte impatto sulle casse comunali.

Soddisfatto il Sindaco Nino Cammarata che ha voluto ringraziare tutto il Consiglio Comunale, opposizione compresa, per aver approvato questi regolamenti definiti di notevole importanza per la città. “Siatene orgogliosi”. Conclude così il Sindaco rivolgendosi a tutti i componenti del Consiglio Comunale.

Benito Rausa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: