L’Amministrazione Comunale: la Procura ha anticipato la nostra operazione verità.

[Comunicato Stampa]

“Riguardo alle notizie di stampa che fanno riferimento all’avviso di conclusione indagini emesso dalla Procura della Repubblica di Enna in ordine al bilancio consuntivo del 2015, l’Amministrazione comunale precisa che trattasi di indagini risalenti ad almeno due anni addietro.
Non possiamo che prendere atto del fatto che mentre questa Amministrazione avviava un’operazione verità sui conti del Comune, certamente da un punto di vista contabile finanziario, la Procura della Repubblica di Enna, in parallelo, aveva già avviato un procedimento penale per i medesimi fatti da prima che si insediasse l’attuale amministrazione.
Senza alcun tono trionfalistico e nel pieno rispetto della presunzione di innocenza, prendiamo atto che le nostre gravi perplessità sulla situazione economica finanziaria erano più che fondate, e che pertanto le accuse a noi strumentalmente mosse fino ad oggi, financo di dietrologia politica sul dissesto, risultano, evidentemente, del tutto prive di fondamento.
Resta fermo che l’Amministrazione continuerà a lavorare sulla medesima linea di trasparenza e rigore che l’ha contraddistinta sin dal suo insediamento nell’interesse di tutti i cittadini”.

L’Amministrazione Comunale

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: