La Settimana del Cervello: la campagna mondiale per la diffusione delle neuroscienze anche in provincia di Enna.

Dall’11 al 17 marzo si è svolta la quarta edizione della “Brain Awareness Week”, la Settimana del Cervello, un’iniziativa promossa a livello mondiale dalla Dana Alliance for Brain Initiatives e portata avanti in Italia da Hafricah.NET , portale di divulgazione euroscientifica, con il coordinamento della psicologa Donatella Ruggeri. Obiettivo della campagna dal 1996 è quello di divulgare le nuove scoperte in ambito neuroscientifico per diffondere le acquisizioni e i benefici della ricerca sul cervello condotta fino a oggi.
Grazie al lavoro degli specialisti del settore, psicologi, psicoterapeuti, neuropsicologi, biologi, neuroscienziati e medici, quest’anno sono state realizzate 834 iniziative pubbliche e gratuite in tutte le Regioni d’Italia,
coinvolgendo 800 città e più di 1.000 professionisti. Tutti gli eventi sono ancora consultabili sul sito www.settimanadelcervello.it. 
In Sicilia sono state avviate 50 iniziative, tre delle quali condotte in provincia di Enna dalla dott.ssa Ilenia Adamo, psicologo psicoterapeuta, sul tema della gestione dell’ansia e dello stress (“Imparare a conoscere ansia e stress” www.lescienzeumane.com ).
In questa edizione de La Settimana del Cervello, è stato introdotto anche
un progetto dedicato alla scuola denominato “Che fine ha fatto Mr. Cervello?” coordinato a livello nazionale dalle dott.sse Giorgia Marziani e Nicoletta Agostinelli. Il progetto, che ha vinto un prestigioso premio di riconoscimento da parte della Federation of European Neuroscience Societies (FENS), è volto a diffondere a bambini e ragazzi le nuove conoscenze scientifiche con un linguaggio mirato anche mediante l’utilizzo di un apposito eBook di teorie e attività da svolgere in classe.
Le scuole aderenti all’iniziativa in Sicilia sono state circa 30, di cui 4 in provincia di Enna, gli istituti “Chinnici-Rocalli” e “L. da Vinci” di Piazza Armerina, l’istituto “G. Falcone” di Barrafranca e la scuola media “Neglia-Savarese” di Enna con la collaborazione delle dott.sse Ilenia Adamo (referente scuola per la regione Sicilia), Dalila Gambacurta, Vissia Bilardo, Martina Nicotra, Maria Teresa Licenziato e Domenica Geraci.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: