SPORT LOCALE

La Gear travolge il Kamarina e mantiene salda la vetta.

GEAR SPORT BEVANDE CALI’ vs KAMARINA 11 a 2

Sabato 9 Marzo la GEAR ospita il Kamarina , per il ventiduesimo turno di campionato. Mister La Morella schiera : Alessandro, Azzolina , Russo ,Tamrurella e Castronovo tra i pali. Gli avversari si presentano decimati ed hanno a disposizione solo due cambi. I padroni di casa partono subito forte ed impongono il proprio ritmo di gioco. Al settimo minuto arriva il gol che sblocca il risultato : Alessandro batte un calcio d’angolo e Russo conclude in porta. Passa solo un minuto e Russo raddoppia mandando in confusione la squadra ospite. Tamurella segna il terzo gol per la GEAR , la partita è in totale controllo dei padroni di casa che hanno l’occasione per segnare il quarto gol ma il portiere avversario si oppone con una formidabile parata. Al sedicesimo minuto il numero 11 del Kamarina segna e gli ospiti provano una timida reazione. I padroni di casa riescono a consolidare il risultato con un gol di Filetti e le squadre vanno a riposo sul risultato di 4 a 1. Un primo tempo che ha visto un netto dominio dei padroni di casa sul piano tattico e fisico. Nella ripresa non cambia il copione e la GEAR riparte in quarta, Tamurella serve Alessandro che segna il quinto gol. I padroni di casa continuano a spingere ed arriva la tripletta di Russo. Nella sua ennesima sortita offensiva Russo viene atterrato in area e l’arbitro fischia il calcio di rigore; Russo è freddo e sigla un poker personale , adesso i padroni di casa conducono per 7 a 1. Tamurella mette a segno l’ ottavo gol per i padroni di casa , per lui sono 40 in campionato. Gli ospiti sono ormai allo sbando e subiscono l’ iniziativa dei padroni di casa senza opporre particolari resistenze. Ancora Tamurella in gol ed è tripletta , i ragazzi di mister La Morella oggi sembrano incontenibili. Gli ospiti trovano un gol che non cambia il binario su cui è indirizzata la partita perché la GEAR riesce a realizzare altri due gol. La partita si chiude con il risultato finale di 11 a 2, vittoria mai messa in discussione grazie alla tenacia e alla grinta messe in campo dai padroni di casa, che sono stati anche agevolati dal calo fisico degli avversari nel secondo tempo. La GEAR è saldamente in testa alla classifica con 5 punti di vantaggio sulle inseguitrici Città di Leonforte e Catania c5, mancano solo 4 partite alla fine del campionato. La prossima partita di campionato vedrà la GEAR ospite dell’Augusta calcio a5 con l’unico obbiettivo di portare a casa altri preziosissimi tre punti.

Giuseppe Nicotra

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: