La GEAR Sport risponde alle accuse del consigliere/presidente Francesco Alberghina.

COMUNICATO STAMPA

È con estremo dispiacere e parecchio disgusto che siamo costretti a replicare, ufficialmente, e pubblicamente, alle dichiarazioni rilasciate questo pomeriggio, durante un’intervista all’emittente locale di informazione “Piazza In Diretta”, dal Sig. F. Alberghina, presidente dell’Asd Armerina, il quale dichiarava di non aver potuto affrontare le attività delle squadre giovanili della propria società, in quanto l’Amministrazione comunale avrebbe riservato esclusivamente all’uso della nostra società tutti gli orari, o la maggioranza degli stessi, disponibili per l’ utilizzo dell’impianto sportivo “PalaFerraro” .
Teniamo a precisare la FALSITÀ delle affermazioni del su citato presidente, per una serie di motivi, nello specifico:

1- MENZOGNE. L’amministrazione comunale non ha concesso alcuna esclusiva alla nostra società, in quanto, utilizzano la struttura, nelle diverse ore pomeridiane e serali, anche altre società che praticano attività sportiva sia professionistica e dilettantistica che attività amatoriale; purtroppo, le sole motivazioni di opposizione politica, che spingono il su citato presidente a rilasciare queste dichiarazioni, gli fanno omettere che oltre alla G.E.A.R. Sport anche la Siaz Basket Academy utilizza gran parte delle ore disponibili ma evidentemente, nelle sue dichiarazioni il sig. Alberghina non ne fa menzione, perché, significherebbe attaccare oltre alla GEAR anche la Siaz Basket Academy con cui però, ne condivide il principale partner economico e quindi non vuole rischiare di creare attriti che comprometterebbero il proseguo della sua stagione sportiva. Ovviamente fare del vittimismo sui social o sulle testate giornalistiche con chi non conosce i dettagli è facile.

2- ORGANIZZAZIONE. La nostra società, come è solita fare per capacità organizzativa, evidentemente non comune ad altri soggetti, ha programmato tutte le attività sportive sia giovanili (campionati SGS, under 15, under 17) e di categoria NAZIONALE Under 19 e Serie B già nel mese di Luglio 2019 richiedendo la disponibilità di utilizzo dell’Impianto Sportivo “PalaFerraro” per le ore e gli orari minimi e consoni all’esercizio di tutte le attività, sia che riguardano gli allenamenti sia le partite ufficiali.
Tali attività sono garantite dalla presenza UFFICIALE di TESSERATI che già da qualche settimana disputano i CAMPIONATI UFFICIALI di competenza e che comprendono tutte le categorie; la GEAR non inventa tesserati o partecipazione ai campionati, la GEAR documenta tutte le attività che svolge, e per chi volesse delucidazioni in merito, può richiedere informazioni alle Federazioni e Delegazioni di appartenenza.

3- CASUALITÀ?? Ci risulta che non tutti gli orari disponibili al “PalaFerraro” siano occupati, ma la società rappresentata dal sig. Alberghina fa richiesta di poter disputare le proprie gare nei giorni già impegnati dalla nostra società pur consapevole che potrebbe disputare le stesse anche in altri giorni della settimana, ma evidentemente quelli già impegnati sono più appetitosi.

4- STILE GEAR. Tra le nostre svariate attività giovanili affrontiamo anche il campionato di Calcio a 9, e per la partecipazione allo stesso, ci occorreva poter svolgere un solo allenamento settimanale presso il Campo Sportivo “Sant’Ippolito”; come da prassi abbiamo fatto richiesta ufficiale all’amministrazione comunale che ci invitata ad accordarci con le altre società già inserite in orario di utilizzo e trovare un accordo. La nostra risposta è stata, rispecchiando il nostro STILE, che a noi sarebbe andato bene qualsiasi orario libero in modo da non creare problemi ad altri che avevano già organizzato le proprie attività. La risposta a questo gesto di cordialità e collaborazione, da parte della società rappresentata dalla Sig. Alberghina, è stata l’imposizione di liberare i locali da noi occupati, per custodire il materiale tecnico, perché i locali del campo sportivo dovevano essere ad uso esclusivo di una società.

5- DISINFORMAZIONE. Potremmo dilungarci in altre descrizioni di gesti di estrema competenza e cordialità del su citato presidente ma ci fermiamo qui, aggiungendo però una piccola nota. Nella giornata di martedì 19 novembre un dirigente della su citata società ha chiesto di poter dialogare per trovare un accordo e da parte della GEAR ha avuto totale disponibilità, ma evidentemente più di un grazie paga l’attacco politico.

Invitiamo pertanto il sig. Alberghina ad evitare di pensare alla GEAR Sport, di nominare la GEAR Sport in FALSE e pubbliche dichiarazioni e ,soprattutto, ad insinuare falsi favoritismi facendo alludere a rapporti privilegiati tra persone per bene e Amministrazione comunale.
Da parte nostra ci sarà sempre totale indifferenza verso le attività e le organizzazioni della società da lui rappresentata e pertanto chiediamo lo stesso rispetto, altrimenti saremo costretti a tutelarci nelle sedi opportune.

L’Amm. Delegato
Edmondo Festone

UFFICIO STAMPA GEAR SPORT

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: