I consiglieri di maggioranza: “sul bilancio nessuna relazione segreta. L’opposizione cerca solo lo scontro.”

[Comunicato Stampa]

“Se la consigliera Zagara non è in grado di adempiere al proprio ruolo, a maggiore ragione da componente della commissione bilancio, farebbe bene a dimettersi. Dare interpretazione capziose e completamente fuorvianti di atti ufficiali, nuoce gravemente all’intera città che, al contrario, ha bisogno di rassicurazioni e notizie vere. La relazione del dott. Garofalo, commissario ad acta della Regione, inviato per allargare una ispezione nata in epoca precedente al nostro insediamento, conferma integralmente i contenuti e le criticità indicate nella relazione di inizio mandato sottoscritta dal Sindaco e dal ragioniere capo. Le eccezioni sollevate sul ritardo di alcuni atti, ampliamenti concordati con la dottoressa D’Amato, altro commissario ad acta inviato per la approvazione del rendiconto e bilancio, sono manchevoli di elementi fondamentali antecedenti e successivi agli atti consultati per la relazione, e già compiuti dall’amministrazione comunale. Altro che relazione segreta, la cosa grave è come un atto indirizzato al Segretario comunale e al Sindaco, sia stato sbandierato da Zagara, prima che gli stessi ne prendessero conoscenza e potessero comunicarla ai consiglieri, anche al fine di un confronto. A quale fine ci interroghiamo. Amareggia questo modo di fare opposizione, che ad un confronto cerca sempre uno scontro che evidentemente malcela non si comprende quale risentimento. Lasciamo la consigliera Zagara a continuare ad abbaiare alla luna, alle continue gaffe istituzionali di cui si sta mostrando abilissima. Noi, Continuiamo determinati sulla strada della verità”.

I consiglieri comunali di maggioranza: Incalcaterra, Vullo, Gagliano, Cursale, Di Salvo, Zanerolli, Filetti, Cimino, Anzaldi, Pafumi e Amore.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: