Gear Bevande Calì, il sogno diventa realtà: è Serie B! Successo sportivo e societario.

GEAR SPORT BEVANDE CALI’ vs CITTA’ DI LEONFORTE 5 a 2

Sabato 23 Marzo la GEAR ospita il Leonforte, è il terzultimo turno del campionato ed i padroni di casa hanno ben 5 punti di vantaggio sulle seconde ( Leonforte e Catania). L’atmosfera è carica di elettricità, il pubblico è assiepato sugli spalti già parecchio tempo prima del fischio d’inizio; tutti si aspettano qualcosa di speciale. Mister La Morella schiera un quintetto composto da: Alessandro, Filetti, Russo, Tamurella e Castronovo tra i pali. La GEAR parte in  quarta spinta da un pubblico più caloroso che mai e riesce a trovare immediatamente il primo gol con un preciso diagonale di Alessandro. Passano poco meno di cinque minuti e la GEAR raddoppia con Tamurella che si inventa un clamoroso gol di pallonetto da distanza siderale beffando il portiere del Leonforte colpevolmente distratto. I ragazzi di mister La Morella continuano a tenere alto il ritmo e riescono a trovare il gol del 3 a 0 con filetti, mandando il pubblico in estasi. Il primo tempo è quasi a totale appannaggio della GEAR con i Leonfortesi che provano a inventare qualche trama che possa bucare la difesa dei padroni di casa senza riuscirci. Nella ripresa sembra poter cambiare il copione della partita, il Leonforte trova subito un gol con Ipsale. Gli ospiti provano a rimettere in piedi la partita, ma Alessandro riporta la GEAR avanti di tre gol ristabilendo le gerarchie in campo. L’ultimo gol per i padroni di casa lo segna Tamurella che su punizione scaraventa un bolide in porta per il 5 a 1. Inutile il secondo gol del Leonforte perché al fischio finale il tabellone dice :GEAR 5, Leonforte 2. Una partita che è un piccolo capolavoro, significa primo posto in campionato; un primato che vale la serie B. Dopo molti anni la città di Piazza Armerina torna a partecipare ad un campionato nazionale, il primo per quanto riguarda il futsal. In questi sei anni abbiamo assistito ad un autentico miracolo sportivo, costruito mattone su mattone, giorno per giorno , allenamento per allenamento, partita per partita. Quattro ragazzi ( Edmondo e Gabriele Festone, Andrea Balzo e Roberto La Monica) hanno creato dal nulla questa società affidandola ad un allenatore giovane e motivato: Davide La Morella che ha avuto il merito di costruire una squadra vincente, un gruppo dove prima dei calciatori vengono gli uomini. Questo è il terzo campionato vinto, giocando esclusivamente con ragazzi di Piazza Armerina o dei paesi limitrofi, alcuni di essi cresciuti nel settore giovanile alla cui guida c’è dall’inizio mister Marco Tamurella il quale ha centrato importanti traguardi con la squadra juniores ed ha avuto il merito di fornire ragazzi subito pronti per la prima squadra. Un contributo è arrivato con il subentro della famiglia CALI’ con un’ importante sponsorizzazione che ha fatto fronte alle svariate esigenze economiche che comporta affrontare un campionato. Ed infine un plauso ai ragazzi che hanno vestito la maglia della GEAR con umiltà, spirito di abnegazione e caparbietà non lamentando sacrifici e rinunce per inseguire un sogno. Oggi il sogno è diventato realtà , e mancano le ultime due partite per continuarsi a godere questo momento magico. Il prossimo appuntamento col futsal è fissato per sabato 30 Marzo con la partita in trasferta in casa del Catania c5 in diretta sulla pagina Facebook del Mosaico News.                                                                                              
Giuseppe Nicotra

La Gear festeggia la promozione in serie B.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: