Frank Werner Götsch: quando un forestiero si innamora di Piazza…

Tributo al pittore vedutista tedesco.

Una grande passione per l’arte, tre sole parole: “Frank Werner Götsch”, indimenticabile pittore vedutista tedesco, ma armerino d’adozione. In quanti abbiamo un ricordo nitido della sua presenza discreta, agli angoli delle strade!? Di certo, in tanti!

 

Cavalletto e tela, sempre di buon’ora, pronto a svelare i misteri di quella monumentale beltà che in un tempo passato, fu persuasiva quanto bastò a fargli decidere di lasciare la terra natìa, per essere uno di noi.

 

Da allora – in un continuo tripudio di ispirazione – la celebrazione di vedute e monumenti della nostra, ma sua città d’adozione. Il flusso costante di tante, diverse testimonianze di un atto d’amore, impresso nei colori luminosi della pietra arenaria.

 

A distanza di cinque anni dalla sua prematura scomparsa, a voi, un piccolo tributo che possa servire a vivificare il ricordo di quello che fu uno dei tanti grandi forestieri innamorati di Piazza Armerina.

Ambra Taormina

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: