Comunicazioni da parte del Sindaco Nino Cammarata. All’interno tutte le novità dell’azione amministrativa.

Comunicazioni del 31/07/2018 da parte del Sindaco Nino Cammarata.

Con un breve video ma ricco di notizie il Sindaco aggiorna la città circa il suo operato. Diverse sono le tematiche menzionate: dall’estate piazzese ai rifiuti, dalla pedonalizzazione della Piazza Garibaldi al personale della Polizia Locale, non mancano riferimenti al bilancio e allo sport.

Segue un riassunto:

Bilancio. Il Sindaco ricorda la nomina di Alfonso Catalano che avrà l’incarico di ragioniere capo, con quest’ultimo si stanno effettuando delle verifiche sul bilancio che dovrà approdare presto in Consiglio Comunale, il Sindaco conta di poterlo portare davanti ai consiglieri comunali nei primi dieci giorni di agosto.

Sulla vicenda rifiuti: “abbiamo prorogato il servizio della raccolta dei rifiuti […] l’SRR di Caltanissetta dovrà predisporre i bandi di gara per l’affidamento definitivo del servizio di raccolta dei rifiuti”. C’è anche una nota negativa: la centrale che smaltisce il compost non potrà raccogliere quello della nostra città con il rischio di creare qualche difficoltà, ciò dipende dagli avvenimenti regionali. Il Sindaco assicura che si sta già cercando di intervenire.

Palio dei Normanni ed eventi vari. Il Sindaco si dice soddisfatto, l’organizzazione del Palio pare procedere a gonfie vele, le iscrizioni stanno arrivando numerose, ci sono le premesse per una bellissima edizione, aggiunge il Sindaco. La città si prepara all’arrivo di Papa Francesco, non è casuale il nome scelto per l’estate piazzese: “Aspettando Papa Francesco”, l’arrivo del pontefice sta richiedendo notevoli sforzi da parte della città tutta, il Sindaco ci tiene a sottolineare che è stato predisposto un piano di sicurezza per l’evento, nelle prossimi giorni verrà avviata una campagna di comunicazione per informare cittadini e non.

Il Consiglio Comunale è al lavoro: si sta cercando di istituire una tassa di soggiorno, una tassa che possa rimpinguare le casse comunali. Le somme di questa eventuale “tassa di soggiorno” servirebbero, tra le tante,  per la pulizia ed il decoro della città, il Sindaco spera di vederla approvata già da quest’estate. Il Primo Cittadino, inoltre, comunica che si sta lavorando ad un regolamento che possa permettere agli sponsor di poter offrire alla città dei fondi per la realizzazione di diverse manifestazioni.

Valorizzazione del personale della macchina amministrativa. Il Comando di Polizia Locale è un reparto fondamentale, il Sindaco sottolinea come il corretto funzionamento di questo reparto, in una città a vocazione turistica, sia fortemente auspicabile. A tal riguardo si stanno incontrando diversi reparti della macchina amministrativa per poter discutere delle eventuali problematiche.

Palazzetto dello Sport provinciale. Il Sindaco racconta del sopralluogo effettuato qualche giorno addietro, il Palazzetto come è ben noto, versa in precarie condizioni ma, nel suo video, il Sindaco ci tiene a ribadire l’importanza di questa struttura. Da ciò che si evince dalle sue parole sono al vaglio diverse opzioni come l’interessamento dei privati, l’amministrazione è già al lavoro per rendere questa struttura nuovamente fruibile. Si attendono ulteriori comunicazioni.

Non poteva mancare l’argomento che ha caratterizzato il dibattito degli ultimi giorni: la pedonalizzazione della Piazza Garibaldi. Il Sindaco, precisa che: “l’intenzione di chiudere la Piazza Garibaldi rientra nel programma elettorale, ciò però non vuol dire imporre qualcosa, vi è la possibilità di migliorare tutto ciò che è migliorabile non volendo mettere in difficoltà le attività commerciali”. L’incontro con la Confcommercio andava proprio in questa direzione ed ha permesso all’amministrazione di potersi confrontare sul tema. Il Sindaco ribadisce che ci sono dei servizi da migliorare e che si sta lavorando in quella direzione.

Nei prossimi giorni è previsto un incontro con i commercianti di Via Garibaldi per ascoltare le loro richieste/esigenze senza però snaturare il programma elettorale che l’amministrazione vuole portare avanti, senza però escludere gli eventuali suggerimenti.

Per concludere, nel video, viene fatto un piccolo accenno alla questione dei liberi consorzi, il Sindaco ha infatti incontrato una delegazione del comitato “pro referendum”.  Per ulteriori sviluppi bisogna però attendere gli interventi della Corte Costituzionale.

Benito Rausa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: