Succdì aogg – è accaduto oggi 14 Novembre

Il 14 Novembre 1889 Elizabeth Jane Cochran meglio conosciuta con lo pseudonimo di Nellie Bly partì da New York con lo scopo di girare il mondo in 80 giorni, emulando il romanzo “il giro del mondo in 80 giorni”. Nellie Bly riuscì nella sua impresa riuscendo a girare il mondo in 72 giorni.

Nellie Bly è stata una grande giornalista, principalmente si occupava di scrivere numerosi articoli investigativi concentrandosi sulle condizioni degli indigenti e del lavoro delle donne in fabbrica, per la mentalità di allora tutto ciò era fin troppo permissivo, sopratutto per una donna, per tale motivo venne relegata a scrivere su argomenti meno gravosi e meno spinosi per gli industriali.

Molto importante fu l’inchiesta inerente un centro di psichiatria per le donne, la stessa Bly si lasciò sottoporre alle terribili condizioni a cui erano costrette le donne di quel centro; l’inchiesta fece molto scalpore e vennero presi diversi provvedimenti per migliorare le condizioni di quei centri. Si occupò anche dello sfruttamento delle operaie, del destino dei bambini non desiderati e molto altro.

Questo suo modo di agire in incognito divenne il suo marchio di fabbrica divenendo un punto di riferimento per le diverse donne che volevano intraprendere il mestiere di reporter.

Con queste premesse Nellie Bly divenne la prima donna a girare il mondo senza essere accompagnata da nessun uomo.

Benito Rausa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: