Succdì aogg – è accaduto oggi 2 Febbraio

Il 2 Febbraio 1990 veniva assassinato a Roma il boss della “Banda della Magliana” Enrico De Pedis detto Renatino.

La Banda della Magliana è stata un’organizzazione criminale mafiosa che ha operato (e probabilmente opera tutt’oggi) nella città di Roma.

La banda ha operato fin dal 1975 e si è distinta per sequestri, omicidi, traffico di droga, estorsioni e parecchio altro, ci sono inoltre molte certezze che abbia partecipato a diversi episodi controversi della storia italiana come la strage di Bologna, l’omicidio Pecorelli, il delitto Moro. Il potere della banda era cosi ampio da potersi permettere di avere il deposito d’armi direttamente in una stanza del Ministero della Sanità, non sono assolutamente esclusi i rapporti con i servizi segreti deviati che si sarebbero serviti della banda per diversi scopi.

Enrico De Pedis, membro di punta della banda, dopo le lotte intestine e gli arresti che decimarono la banda aveva deciso di mettersi in proprio non dividendo più i proventi delle sue attività, ciò venne interpretato come uno sgarbo, De Pedis andava ucciso.

Il suo personaggio ha ispirato “Il Dandi” in Romanzo Criminale, una lettura (o anche la visione della serie tv) che vi consiglio caldamente per capire, in maniera romanzata e mai noiosa, cosa fosse la Banda della Magliana e come agiva. Oggi si pensa che la banda si ancora attiva con nuovi e vecchi protagonisti.

Benito Rausa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: