Giallo in Consiglio Comunale: Nulla la votazione sull’incompatibilità della Cons. Zagara

Giallo in Consiglio Comunale.

Si colora di giallo la vicenda dell’incompatibilità della consigliera Anna Zagara, dovrà infatti ripetersi la votazione che aveva stabilito la sua presunta incompatibilità, la motivazione, che porterà il consiglio comunale a riunirsi per stabilire ciò, è frutto di un grande colpo di scena.

Andiamo subito ai fatti: al momento della passata votazione, a presiedere i lavori del Consiglio Comunale, c’era il consigliere Alberghina, mentre tutta l’opposizione si accomodava fuori per non partecipare al voto. Qui assistiamo al colpo di scena. Nessuno si accorge che in Consiglio Comunale è presente la consigliera Alessia Di Giorgio, un dettaglio che non può esser trascurato, infatti, la consigliera Di Giorgio è Vice Presidente del Consiglio Comunale, sarebbe spettato a lei dirigere i lavori d’aula e non al consigliere Alberghina che avrebbe dovuto dirigerli solo in caso di assenza di quest’ultima.

Trattasi di semplice disattenzione o di mossa ben architettata? In ogni caso, questa mossa, ha fatto guadagnare tempo alla consigliera Zagara che attende impazientemente il parere legale del suo contenzioso, anche se, si fanno sempre più insistenti le voci che confermerebbero la sua incompatibilità.

A questo punto, il Consiglio Comunale, dovrà ripetere la votazione sulla presunta incompatibilità della consigliera e chissà che questa volta, a votare, non ci sia anche l’opposizione.  Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Benito Rausa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: