Miroddi nomina un nuovo componente del nucleo di valutazione moglie del suo portavoce. Coincidenza?

È di qualche giorno fa la notizia della nomina di un nuovo componente del nucleo di valutazione, si tratta della Dottoressa Fratantoni Giancarla. La dottoressa Fratantoni va a ricoprire probabilmente il ruolo che era stato ricoperto dal Avv. Curcuraci.

Il ruolo  ricoperto chiaramente ha una sua spesa, cosi com’è indicato nella determina sindacale che troverete a fine articolo, ma certamente la cosa che più fa storcere il naso e che necessita di spiegazioni da parte del Sindaco, o da chi per lui, è il fatto che la dottoressa Frantantoni è congiunta in matrimonio con Toti La Licata, coordinatore portavoce del gruppo del Sindaco che ha l’incarico di “fortificare il dialogo con il partito attualmente commissariato” (il Partito Democratico ndr).

Nessuno mette in dubbio le qualità e le capacità della dottoressa Fratantoni, nessuno mette in dubbio nemmeno la regolarità della nomina ma, l’aver nominato la moglie di un proprio collaboratore che lavora gratuitamente per “il bene della città di Piazza Armerina” merita chiaramente delle spiegazioni, sopratutto in un periodo come questo dove le malelingue corrono veloci andando ad insinuare dubbi e sospetti che scatenano un vespaio di polemiche.

Ecco che allora porgiamo all’amministrazione comunale la seguente domanda, schietta, senza girarci troppo attorno:

È una coincidenza che sia stata nominata la dottoressa Frantantoni, moglie del portavoce del Sindaco Miroddi, Toti La Licata?

L’amministrazione Miroddi, per trasparenza e chiarezza dei fatti, dia alla cittadinanza delle doverose spiegazioni.

Qui è possibile visionare la determina: Nomina nuovo componente

Benito Rausa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: