Fine settimana di alti e bassi per il calcio armerino

Nel campionato di calcio di prima categoria l’Armerina pareggia la seconda partita di fila , in casa del Branciforti. Gli armerini iniziano nel migliore dei modi chiudendo in vantaggio il primo tempo. Al rientro sul campo da gioco l’Armerina raddoppia e sembra ipotecare la partita , ma la gioia dura poco gli avversari trovano le giuste energie ed in pochi minuti riportano la partita in parità andando a segno due volte. Sul 2 a 2 i padroni di casa sembrano avere in mano il pallino del gioco, l’Armerina quasi inaspettatamente riesce a riportarsi in vantaggio ma la beffa è dietro l’angolo e a pochi giri d’orologio dalla fine arriva il 3 a 3 del Branciforte . I marcatori del match sono : Minolfi Rizzo Alessandro ( Armerina ) Screpis Licata 2 (Branciforti). La partita è stata pirotecnica ed il rocambolesco pareggio arrivato quasi allo scadere può far ben sperare per il futuro , Leonforte è sempre un campo molto ostico ed iragazzi del mister Fausciana hanno espresso un buon calcio macchiato solo da qualche disattenzione difensiva ed in fase di contenimento. La prossima partita dell’Armerina si disputerà domenica 23 ottobre alle ore 15 in casa presso lo stadio Sant Ippolito di Piazza armerina , si spera in un pubblico numeroso per sostenere la squadra che dovrà confrontarsi contro il Motta per ottenere i 3 punti in palio. Allo stato attuale la classifica generale vede l’Armerina settima in classifica a pari punti proprio con il Motta, il campionato è ancora lungo ma le carte in regola per fare bene ci sono.

Nel campionato di calcio a 5 invece arriva la prima sconfitta per la Gear Sport Bevande Calì, i ragazzi di Mister La Morella hanno infatti trovato la sconfitta sul campo dell’Atletico Campobello per 5 a 3, i ragazzi della Gear hanno comunque disputato una  buona partita, solamente il black out finale li ha portati alla loro prima sconfitta. Il prossimo appuntamento vede i ragazzi di Mister La Morella impegnati in casa contro la Pgs Vigor San Catalado, fanalino di coda.  La situazione della classifica vede la Gear al terzo posto con 6 punti in compagnia dei Calatini e del Campobello, al primo posto invece, in coabitazione, troviamo a 9 punti troviamo il Canicattì e l’Ennese.

Giuseppe Nicotra

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: