FdI-AN: Che fine ha fatto l’apertura dell’area camper? Il ViceSindaco Mattia mantenga le promesse.

[Comunicato]

ALLA RICERCA DELL’AREA CAMPER PERDUTA

LE PROMESSE DI MATTIA QUANDO DIVENTERANNO REALI?

Ormai quello dell’area camper è un mistero a tutti gli effetti: ad aprile 2016 il sempre attivo Vice Sindaco Giuseppe Mattia annunciava che “a breve” si sarebbero conclusi i lavori, poi il nulla.

A luglio del 2017 sempre Mattia ribadiva che “a giorni” l’area sarebbe stata ultimata, poi di nuovo il nulla.

Domenica scorsa, in una bellissima intervista con tanto di pasticcini in cui si sono tessute le lodi dell’ “inarrestabile”, il Vice Sindaco ha di nuovo annunciato che è tutto fatto, ci siamo, manca solo l’allaccio della luce (in un anno e mezzo avrebbero potuto illuminare tutta Piazza e forse pure Aidone), quindi di nuovo un rinvio.

Eppure, a guardarla, non sembra che l’area camper goda di ottima salute: aspettando i tempi biblici dell’Amministrazione si accumulano erbacce e sporcizia, ed è sparita la barriera di sollevamento, insomma si prevedono nuove spese per uno spazio fermo con le quattro frecce da diverso tempo.

E’ probabile a questo punto pensare che l’area camper non sia tanto destinata ad ospitare i mezzi che dovrebbe contenere, quanto piuttosto diventare meta turistica in quanto luogo fantasma, ed in cui ricercare le strane apparizioni di camperisti invisibili: se è così ci complimentiamo per questa virata sul turismo del paranormale che l’Amministrazione vorrebbe fare.

Sarebbe del resto una trovata geniale per la vocazione turistica di questa Città che l’Amministrazione Miroddi – Mattia è riuscita a demolire pezzo dopo pezzo, anno dopo anno.

Restiamo in attesa quindi di turisti, possibilmente camperisti, a cui poter offrire l’uso dell’area camper, sperando che nel frattempo Mattia non intervenga con qualche altro rinvio.

Avv. Alessio Cugini

Portavoce Comunale per Piazza Armerina FdI-AN

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: