FdI-AN sulla questione della distribuzione voucher vuole vederci chiaro. Ricorso in commissione.

[Comunicato Stampa]

Piazza Armerina, 10 novembre 2017

VOUCHER COMUNALI: IL SINDACO SCEGLIE DI NON RISPONDERE

FdI-AN PRESENTA RICORSO E AUSPICA LA COMMISSIONE DI INCHIESTA AL PIU’ PRESTO

FdI-AN ha scelto di volerci vedere chiaro sulla questione della distribuzione dei voucher comunali per assistenza domiciliare ed ha presentato istanza di accesso agli atti al Comune: il Sindaco Miroddi avrebbe semplicemente potuto dimostrarci che è tutto in regola mostrandoci i registri di consegna, eliminando ogni possibile problema, ma come al suo solito la risposta è stata diversa.

Un lunga lettera con citazioni giurisprudenziali poco pertinenti per dire che l’accesso non è consentito, ma che bisogna fidarci delle impressioni del Sindaco (secondo il quale il servizio funziona perfettamente), il tutto condito dalle solite minacce di denuncia per diffamazione.

Stupisce non tanto la chiusura a riccio del Sindaco, a cui siamo abituati (come lui dovrebbe essere abituato alle sconfitte portate a casa fino ad oggi, con la Commissione di accesso ai documenti amministrativi che lo ha sempre costretto a darci i documenti chiesti), quanto piuttosto il fatto che Miroddi ancora creda che le sue minacce hanno su di noi un qualche effetto intimidatorio.

Non a caso oggi abbiamo formalizzato ricorso alla stessa Commissione per far stabilire il nostro diritto ad ottenere i documenti chiesti.

Sarà che dopo la batosta elettorale delle regionali il Sindaco ha scelto di vivere gli ultimi mesi di mandato nel suo ufficio adattato a bunker della resistenza neanche fosse a Berlino, ma certo il fatto che minacci querele anche ai consiglieri comunali la dice lunga sul suo stato di nervosismo.

Il nostro movimento vede con grande favore l’istituzione proposta da alcuni consiglieri di una commissione consiliare di inchiesta sulla vicenda, ed anzi sollecita il cons. Concetto Arancio, presidente della Commissione Sanità a procedere al più presto a fare chiarezza su quanto accaduto.

Avv. Alessio Cugini

Portavoce Comunale per Piazza Armerina FdI-AN

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: